occhio secco tifoso

Gli Europei sono già iniziati e cresce l’attesa per i grandi match che emozioneranno le serate di giugno. Non vogliamo rovinarvi il divertimento, ma è proprio in queste serate così “intense” che i vostri occhi potrebbero essere a rischio. L’occhio secco è infatti uno dei “Disturbi del Tifoso” individuati da Assosalute – Associazione nazionale farmaci di automedicazione che ha elencato i malanni a cui fare estremamente attenzione: secchezza oculare, ma anche mal di schiena e acidità di stomaco sono in agguato!

Soprattutto sono gli occhi a correre i rischi maggiori.

Perché il tifoso rischia di soffrire di occhio secco?

Spesso nelle case degli italiani troviamo tv così grandi e belle che sembrano gli schermi del cinema. In genere questi mega schermi sono appesi al muro e posizionati abbastanza in alto rispetto alla nostra normale visuale, vale a dire ad una posizione scorretta per permetterci di vedere bene. E di goderci la partita. La loro altezza più elevata ci costringe ad avere gli occhi sempre spalancati, facendo aumentare così l’evaporazione del film lacrimale.

L’emozione gioca dei brutti scherzi e per non perderci neanche un momento del match, ci dimentichiamo di ammiccare (sbattere le palpebre). Se poi nell’ambiente è presente un condizionatore acceso, questo aumenterà notevolmente la secchezza oculare.

Cosa può fare il tifoso per evitare l’insorgenza dell’occhio secco?

Innanzitutto è bene posizionare lo schermo TV più in basso possibile e collocare il divano lontano da correnti d’aria. Anche se può sembrare assurdo perdere qualche secondo di partita, è consigliabile fare pause di 10 secondi per massaggiare gli occhi, così li lubrifichiamo. Approfittate della pubblicità: chiudete gli occhi e riposate, oppure alzatevi e camminate., in ogni caso spendete questo tempo lontano dalla televisione. Andate in bagno, detergetevi la faccia e soprattutto gli occhi.

Se già soffrite di secchezza oculare, portate sempre con voi delle lacrime artificiali, sostituti delle nostre naturali e chi ci possono aiutare molto a mantenere l’occhio sempre deterso e lubrificato

Si tratta in fondo di pochi e semplici consigli che possono aiutare a godersi gli EURO2016 in piena libertà.

Perché è bello fare il tifo…anche per i vostri occhi!

_______________________________________________________________________

Se soffrite di secchezza oculare o desiderate maggiori informazioni,  contattate il Centro Italiano Occhio Secco, la prima struttura in Italia completamente dedicata alla cura di questo disturbo.

www.centroitalianoocchiosecco.it – info@centroitalianoocchiosecco.it – 02 63611970