occhio secco e depressione - CIOS - Centro Italiano Occhio Secco

Secondo diverse ricerche scientifiche vi sarebbe una correlazione diretta tra Sindrome dell’Occhio Secco e disturbi dell’umore, in primis ansia e depressione. Una correlazione “in entrata e in uscita”, dal momento che, se da un lato la patologia può innescare ansia e depressione, dall’altro è ugualmente confermato che sono gli stessi disturbi della sfera emotiva a causare, talvolta, la Sindrome dell’Occhio Secco. Tutto ciò mentre oggi una buona parte della comunità non scientifica tende a sottovalutare la patologia, manifestando talvolta una certa indifferenza nei confronti dello stato d’animo di chi ne soffre. Perché soffrire di Sindrome dell’Occhio Secco è decisamente molto spiacevole. E non sentirsi compresi ancor di più. Chi ne è affetto lo può senza alcun dubbio confermare.

La Sindrome dell’Occhio Secco può causare ansia e depressione

Secondo una ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Nature, i pazienti affetti da Sindrome dell’Occhio Secco sono maggiormente a rischio di soffrire di disturbi dell’umore rispetto ai pazienti che non ne sono affetti. Statisticamente parlando, il rapporto di rischio è di 3 a 1, ovvero un paziente con Dry Eye Syndrome è 3 volte più a rischio degli altri di soffrire anche di disturbi della sfera emotiva. Questa percentuale sale se la sindrome è causata dal Morbo di Sjogren, una patologia infiammatoria autoimmune che colpisce le ghiandole esocrine causando una marcata disidratazione a più livelli.

Fonte: Nature.com

Un dato che non stupisce

L’oggettività del dato suggerito dalla ricerca scientifica sopracitata non ci stupisce. E’ facile comprendere quanto un paziente affetto dalla patologia possa andare incontro ad una sensazione di scoramento e di malumore che, proprio come la patologia, tendono a cronicizzarsi, trasformandosi in un atteggiamento costante e modificando il carattere di chi ne soffre anche in modo profondo. Non si dimentichi che i sintomi tipici della Sindrome non solo sono cronici e persistenti, ma difficilmente recedono a causa del circolo vizioso che si crea tra le cause scatenanti ed i danni causati sulla superficie oculare. Il risultato è un paziente con crescenti difficoltà anche nel compiere banali azioni quotidiane, come condurre un veicolo o leggere un giornale.

I disturbi dell’umore possono causare la Sindrome dell’Occhio Secco

Se è vero quanto sopra affermato, ovvero che la Sindrome dell’Occhio Secco può causare anche alcuni disturbi dell’umore, diversi studi scientifici di rilevanza internazionale hanno confermato anche l’esatto contrario. Com’è noto, tra i fattori di rischio della patologia troviamo la qualità dell’aria, l’esposizione al sole, l’uso di device elettronici, il fumo di sigaretta, l’utilizzo di lenti a contatto ed anche l’assunzione di alcuni farmaci. Tra questi figurano anche alcuni antidepressivi, la cui assunzione prolungata può compromettere l’equilibrio del film lacrimale e della superficie oculare innescando appunto la Sindrome dell’Occhio Secco.

Fonte: ncbi.nlh.nih.gov

Insomma, se assumere alcuni antidepressivi può causare la Sindrome dell’Occhio Secco, la successiva persistenza della Sindrome può rinforzare i sintomi depressivi innescando un circolo vizioso poco piacevole per il paziente.

Senza una terapia adeguata, la situazione non può che peggiorare

Qualunque sia l’origine della Sindrome dell’Occhio Secco, sottoporsi ad una visita specialistica e definire un piano di trattamento mirato può essere d’aiuto per contenere ed arrestare la fastidiosa sintomatologia che questa porta con sé. Oggi le nuove frontiere della terapia includono trattamenti d’avanguardia – come la luce pulsata –  in grado di offrire risultati concreti ed incoraggianti per chi è affetto dalla patologia.

Vuoi saperne di più?

Chiamaci dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 19.00 allo 02 63611970.